Paese che vai, pubblicità che trovi…

Varanasi, 2012, Fés 2013 •

India. Viaggiamo da 23 giorni in questa infinita e contraddittoria terra. Due le certezze, non mangerò pollo, almeno fino al mio ritorno a casa, non berrò vino (non se ne trova); sono entrato in una sorta di stadio di purezza, credo, temo. Guardandosi intorno, sul sacro Ganga vedi le pubblicità, sono murales coloratissimi, niente stampa, niente colla, niente grafica… solo grandi pitture. La tecnica è la stessa che ho trovato in Marocco, a Fés, a gennaio del 2013. Immagini ch inizialmente sembrano casuali, vengono scoperte nel loro ordine. Penso a quanto siamo abusivi nel nostro paese, alle brutture che arredano le nostre città, al fallimento dell’ arredo urbano, totem di cemento progettati in luoghi altri per altri luoghi….