Un sipario si apre e appare una spirale. E’ il simbolo del sogno che, come un eco silensioso rieccheggia nel cuore dello spettatore. E’ la porta del sogno, oltre la quale lo spettacolo, come specchio della vita, riflette, trasformando in simbolo, una realtà fatta di desideri ed emozioni. E’ la magica realtà del sogno, che guida l’umanità, permettendole di evolversi,di elevarsi, di compredere la vita, di lottare per un mondo migliore.
Nietta d’Atena

“LA PORTA DEL SOGNO” SCULTURA DI NIETTA D’ATENA  • VISUAL DESIGN PAOLO GENOESE • FOTOGRAFIE DI ANTONIO SOLLAZZO • STAMPA CREATIVE ARTWORKS

Per ill trentennale della stagione teatrale organizzata dalla Polis Cultura, la strategia dell’immagine narra di una scultrice mediterranea. L’opera “la porta del sogno” di Nietta D’Atena, realizzata appositamente per questo progetto grafico rappresenta, attraverso la spirale il sogno di ogni uomo che sa volare.